Latte di canapa: benefici, proprietà e valori nutrizionali


Il latte di canapa è una bevanda che si ottiene dalla frullatura dei semi e che risulta essere una eccellente alternativa al normale latte di mucca. È un alimento completo di facile digeribilità che può essere bevuto da tutti.

In questo articolo vedremo come prepararlo, quali sono le sue proprietà ed i valori nutrizionali. Iniziamo!

Come prepararlo

La canapa è una pianta incredibile: viene usata per realizzare molti prodotti, dai tessuti alle bioplastiche oltre, ovviamente, agli alimenti, sotto forma di semi e farina.

Preparare il latte di canapa in casa propria risulta essere molto semplice e richiede l’utilizzo di pochi ingredienti.
Per un litro sarà necessario utilizzare circa:

  • 200 grammi di semi di canapa;
  • 1 litro d’acqua;
  • dolcificante.

Il primo passaggio consiste nel frullare i semi e aggiungere mezzo litro d’acqua: la velocità del frullatore deve essere media in modo tale che i semi di canapa vengano frullati in maniera abbastanza rapida.

Dove trovare i semi di canapa?

I semi di canapa possono essere acquistati in erboristeria oppure in negozi che trattano alimentazione bio (se non sono disponibili basterà richiederli per farveli ordinare), oppure online: su diversi store online sono disponibili molti prodotti a prezzi accessibili per permettervi di preparare il vostro latte con un costo molto basso.

Occorrerà anche aggiungere il dolcificante  (ad esempio il miele) e proseguire con questa operazione di frullatura per circa cinque minuti.
Sarà poi necessario aggiungere il resto dell’acqua e attendere che i semi vengano completamente frullati.

Una volta ottenuto questo risultato occorrerà filtrare il contenuto del frullatore in un contenitore, utilizzando un colino in modo tale da trattenere le impurità presenti nello stesso latte, il quale poi dovrà essere posto in frigo a riposare fino al suo utilizzo.
Potete consumare il latte fino a tre giorni conservandolo in frigorifero.

Proprietà del latte di canapa

Il latte di canapa ha molteplici proprietà: in primo luogo si tratta di una bevanda ricca di omega 3 ed omega 6. Inoltre questa bevanda contiene il 45% del calcio che dovremmo assumere quotidianamente, contro il 30% fornito dal tradizionale latte di mucca, contribuendo in maniera importante al rafforzamento delle ossa.

Il latte di canapa, grazie all’insieme di vitamine A, D, E proteine, riesce ad offrire quel tipo di energie che permettono effettivamente di affrontare una giornata faticosa ma anche una leggera.
Inoltre si tratta anche di un ottimo alimento con proprietà antinfiammatorie e rafforza il sistema immunitario. Il suo contenuto di fibre, inoltre, favorisce la motilità intestinale prevendo problemi quali la stitichezza.

Un alimento completo dai molteplici benefici

Questa bevanda risulta essere una manna dal cielo per chi è intollerante o allergico al lattosio ed ai latticini. Sono tanti i benefici che si possono ottenere aggiungendo il latte di canapa alla propria dieta, primo tra questi quello di rafforzare il sistema immunitario.

Le proteine vegetali, inoltre, regolano il trasporto di ossigeno e la contrazione muscolare.
Anche il cuore potrà ottenere dei benefici: il latte di canapa, infatti, permette effettivamente di rimuovere tutte le diverse sostanze (come il colesterolo cattivo) che comportano un aumento del grasso corporeo e che, accumulandosi, potrebbero avere degli effetti negativi per il sistema cardiovascolare.

Valori nutrizionali

Il latte di canapa possiede diversi valori nutrizionali quali:

  • vitamine A, B2, E, B12 e diverse altre;
  • riesce a ricoprire circa il 50% del fabbisogno del calcio richiesto dal corpo;
  • contiene tutti gli amminoacidi essenziali;
  • Ricco di Omega 3 e Omega 6;
  • acido folico;
  • minerali.

Tutti questi elementi sono contenuti in questa bevanda gustosa e salutare che potrà essere facilmente preparato in casa.

Latte di canapa: benefici, proprietà e valori nutrizionali
5 (100%) 3 votes