Recensione vaporizzatore AirVape XS

L’AirVape Xs è un apparecchio per la vaporizzazione all’altezza di tutte le tue aspettative; è uno dei vaporizzatori più sottili disponibili attualmente in commercio, questo particolare rende il suo livello di discrezione del tutto impareggiabile.

» Vai al comparatore prezzi

Caratteristiche

Come già detto Airvape XS è un modello portatile davvero piccolo e leggero (5,0 x 1,0 x 11,4 cm per 70 grammi), il design piatto lo rende ergonomico e facile da tenere in mano. Ha un guscio robusto di metallo che gli conferisce eleganza e resistenza, ospita uno schermo digitale da 3,3 cm dal quale è possibile visualizzare la temperatura settata, la durata della batteria e il tempo residuo prima che il dispositivo si spenga automaticamente con la funzione di risparmio energetico. L’impostazione predefinita dalla casa produttrice è di 3 minuti, ma l’utente può aumentarla fino ad un massimo di 5 minuti.

L’esterno del dispositivo rimane sempre freddo in quanto AirVape Xs utilizza un’innovativa combinazione di riscaldamento per conduzione e convezione con inoltre l’impiego di una fornace in ceramica. L’insieme di queste caratteristiche permette un riscaldamento uniforme e delicato delle erbe, producendo il miglior vapore possibile. L’uso della fornace in ceramica inoltre fa una grande differenza sotto il profilo del mantenimento della purezza dell’aroma della tua miscela di erbe. A questo contribuisce anche il terminale in vetro che agevola il raffreddamento ulteriore dei vapori per una sensazione di freschezza.

Le dimensioni compatte dell’AirVape XS sacrificano un po’ le dimensioni della camera di combustione, che può contenere solo 0,3 grammi di erbe essiccate, leggermente sotto la

media dei portatili. È capace anche di vaporizzare anche cere e oli ma è necessario l’acquisto aggiuntivo della scodella per cere, non essendo, purtroppo, compreso nella confezione.

Batteria

AirVape Xs ha una batteria interna di 1300 mAh che possiede una discreta durata, considerando le dimensioni molto compatte del vaporizzatore, circa 45 minuti. Si può ricaricare attraverso qualsiasi porta USB, quindi ormai praticamente ovunque. Inoltre è possibile utilizzare il dispositivo anche quando è in fase di ricarica.

Come si usa

Caricare l’AirVape è facile: basta staccare il terminale in vetro, riempire la camera riscaldante con la propria miscela di erbe preferita, premerla leggermente e montare di nuovo il terminale. I tempi di attesa sono praticamente inesistenti: l’AirVape Xs si scalda in circa 20 secondi.

Vaporizzatore AirVape XS

Confronto prezzi online

Prezzo aggiornato alle 13:25:16 del 20/09/2017

L’intervallo di temperatura va da 93°C a 220°C ed è chiaramente visualizzato sul display. Il feedback aptico (vibrazione) avverte discretamente l’utente quando il dispositivo ha raggiunto la temperatura desiderata e quando si sta spegnendo.

Recensione vaporizzatore AirVape XS
5 (100%) 3 votes
La resistenza al tiro è stata praticamente eliminata e il vapore viene lasciato raffreddare leggermente prima di essere rilasciato attraverso il terminale, risolvendo così il problema delle scottature da vapore.

Accessori (inclusi)

  • Custodia per il trasporto in pelle
  • 2 filtri in metallo per terminali
  • Punta in gomma supplementare del terminale
  • Un paio di pinzette
  • Strumento di miscelazione in acciaio inox
  • Spazzolino per la pulizia
  • Cavo di ricarica USB
  • Adattatore USB per presa di corrente (EU)