Vaporizzatore a fiamma VapCap M: recensione e opinioni

vaporizzatore a fiamma dynavap vapcap mIl mondo dei vaporizzatori a fiamma è caratterizzato dalla possibilità di scegliere tra tantissimi prodotti, ciascuno con le sue peculiarità e i suoi vantaggi. In questo elenco, è possibile includere senza dubbio il VapCap M di DynaVap. Tra le caratteristiche più interessanti c’è senza dubbio la possibilità di vaporizzare hashish, oltre a concentrati e fiori essiccati.

La versione del 2018 è praticamente rimasta invariata nella fattura e nelle funzionalità, mentre si è ridotto il peso, migliorato il flusso d’aria e migliorato il grip.

Per saperne di più, non ti resta che seguirci nelle prossime righe e scoprire la recensione di questo prodotto.

VapCap M

VapCap M

Confronto prezzi online

Prezzo aggiornato alle 21:09:05 del 16/06/2018

Come si usa?

Il funzionamento del vaporizzatore a gas VapCap M di DynaVap è molto semplice. L’utilizzatore deve rimuovere il tappo, riempire la camera con il materiale senza pressarla troppo, rimettere il cappuccio e scaldare il tutto con una torcia a butano. Questo dispositivo, infatti, è privo di batteria.

Per vaporizzare hashish o concentrati bisogna ridurli in pezzettini (per provare le prime volte potreste usare solo un pezzettino di dimensioni ridotte.)

Il controllo della temperatura è assente, visto che utilizzando l’accendino non potrete regolarla come nei più comuni vapo elettronici.

Una volta caricata la camera, usa la torcia sul cappuccio con movimenti circolari fino a quando udirete un clic. Questo indica che si è raggiunta la temperatura corretta, interrompete la fiamma e siete pronti a tirare. Quando udite il secondo clic vuol dire che la temperatura è scesa e bisogna usare riscaldare di nuovo il tappo.

Il cappuccio, come era ovvio aspettarsi, si scalda davvero molto. Un’ottima idea potrebbe essere quella di acquistare la custodia DynaStash che ha un piccolo magnete che permette di rimuovere il cappuccio metallico senza il rischio di bruciarsi le dita.

Modulare l’apertura del buco influisce molto sulla qualità del vapore. Quando si parla del funzionamento di questo vaporizzatore, è necessario ricordare anche la presenza di un boccaglio standard, che si adatta perfettamente a bubbler con diametro di 14mm (come ad esempio il The Honey della Easyflow, consigliatissimo se volete assumere hashish senza fumare ma con un vapore fresco e saporito).

Qualità del vapore

parti vapcap mEccoci a parlare di un aspetto molto importante, ossia la qualità del vapore. Per apprezzare al massimo questo vaporizzatore per erbe, hashish e concentrati, si consiglia di tritare finemente il materiale o comunque ridurlo in piccoli pezzi.

Non ci sono molti apparecchi sul mercato in grado di vaporizzare l’hashish decentemente. Quelli che lo fanno di solito costano parecchio e non vorresti trovarti a dover pulire la resina fusa dalla camera di riscaldamento.

Il VapCap ci mette pochissimo a riscaldarsi. Per i più impazienti è possibile velocizzare il processo utilizzando torce a gas multifiamma.

Una volta presa la mano, è possibile notare delle nuvole davvero grandi e dense. Il vapore ottenuto grazie a VapCap M è sorprendente.

Per chi volesse approfondire l’argomento hashish, è possibile acquistare della fibra di canapa per proteggere il vaporizzatore.

Conclusioni

Il vaporizzatore a fiamma VapCap M è un prodotto perfetto per chi ama vaporizzare comodamente anche fuori casa. Si tratta di uno dei dispositivi più piccoli e discreti che ci siano.

Per utilizzarlo, è fondamentale portare con sé un accendino torcia a butano. Poco male, visto che si tratta di un accessorio che, come il vaporizzatore, è di piccole dimensioni e non occupa tanto spazio.

Abbastanza facile da utilizzare – chi è totalmente alle prime armi con la vaporizzazione può aver bisogno di un po’ d’istruzioni che troverete su YouTube, ma poi la strada è tutta in discesa – questo vaporizzatore è anche semplice da gestire per quanto riguarda la pulizia. Per questo scopo, è sufficiente un po’ di comune alcol isopropilico, perfetto per eliminare qualsiasi residuo.

Come già detto, è molto piccolo e garantisce una vaporizzazione discreta. Ecco perché è consigliato a chi non vuole rinunciare ai piaceri della vaporizzazione anche quando si trova fuori casa in mezzo alla gente.

Sta perfettamente in una mano, permette di iniziare le sessioni di vaporizzazione in meno di 30 secondi e può essere preso per una sigaretta elettronica.

Questo vaporizzatore può essere acquistato su Vaposhop a prezzi davvero interessanti. Non c’è che dire: si tratta di una soluzione ideale per chi ha già un po’ di esperienza con la vaporizzazione e vuole un secondo dispositivo per provare qualcosa di nuovo senza dover spendere troppo.

I contro possono essere legati alla necessità dell’accendino a butano e all’eccessiva temperatura che può raggiungere il tappo, ma con un po’ di esperienza farete senza dubbio più attenzione. Infine ricordatevi che il VapCap funziona anche con l’hashish, caratteristica che non si trova facilmente in questa fascia di prezzo.

VapCap M

VapCap M

Confronto prezzi online

Prezzo aggiornato alle 21:09:05 del 16/06/2018