G Pen Pro: recensione completa e prezzi

G Pen Pro vaporizzatore a pennaG Pen Pro è un vaporizzatore a penna prodotto dalla Grenco Science, ideale per vaporizzare le erbe. La sua struttura è molto robusta, ma malgrado ciò non fa venire meno la sua praticità di utilizzo. Si basa su un metodo di inalazione diretta ed è molto facile da utilizzare, in quanto consente di regolare in tutta semplicità la temperatura desiderata.

Nel giro di 10-20 secondi raggiunge delle elevate temperature, fino ad un massimo di 220 °C. La sua batteria agli ioni di litio garantisce una prolungata utilizzabilità per più sessioni di vaporizzazione. Per salvaguardare la vita della batteria, ma soprattutto per gestire al meglio la sua autonomia durante l’utilizzo, G Pen Pro è anche dotato della funzione di spegnimento automatico che si attiva dopo 5 minuti di inattività.

» Vai al comparatore prezzi

Design e Materiali G Pen Pro

Il design del vaporizzatore è raffinato e sofisticato. Al suo interno, la sua struttura molto robusta, comprende una camera di riscaldamento in ceramica capace di rilasciare degli ingredienti attivi del materiale vegetale utilizzato per la vaporizzazione, senza che vengano rilasciate altre sostanze associate al fumo e alla combustione.

Inoltre, è anche dotato di un bocchino con chiusura a clic e una guaina in silicone che rende semplici le operazioni di pulizia e di ordinaria manutenzione.

Qualità del vapore

G Pen Pro è un vaporizzatore ideale per l’aromaterapia, in quanto produce un vapore puro e che esalta l’aroma delle erbe, senza alcuna contaminazione derivante da contatto con le parti elettriche contenute all’interno della sua camera di riscaldamento.

Come si usa

Usare il vaporizzatore G Pen Pro è molto semplice. Come prima cosa, bisogna rimuovere il bocchino di plastica spingendolo con le dita per aprire la camera di riscaldamento. Poi, l’utilizzatore deve introdurre all’interno di questa camera le erbe secche. La capacità della camera di riscaldamento è di 0.2 grammi, sufficienti per una persona sola. Il fratello maggiore del Pro, il G Pen Elite, ha una camera da 0.7 grammi. Per ottenere una sessione di vaporizzazione di ottima qualità si consiglia di non sovraccaricare il flusso d’aria caricando con troppo materiale vegetale la camera di riscaldamento.

Per accendere il vaporizzatore, basta premere il pulsante di accensione (con l’icona della foglia) per 5 volte. Subito dopo si accenderà il display LED da cui è possibile impostare fino a 3 temperature differenti, per personalizzare al massimo la propria esperienza di vaporizzazione, che indichiamo di seguito:

Blu: 375 F | 190 ° C
Verde: 400 F | 204 C
Rosso: 428 F | 220 ° C

Nel giro di 10-30 secondi, G Pen Pro si riscalderà arrivando a delle temperatura comprese in un intervallo tra i 190 C° ed i 220 C°.

Batteria

G Pen Pro dispone di una batteria molto potente, agli ioni di litio, da a 2200mAh / 7.77Wh, 3.7-4.0V. Se viene completata la procedura di ricarica, collegando il dispositivo ad un semplice cavo USB, pari a due ore circa, viene garantito un uso prolungato del vaporizzatore per circa 8 sessioni consecutive, di 2 minuti ciascuno.

Conclusioni

Gen Pen Pro ha tutte le caratteristiche che servono per ottenere un vapore di qualità. Questo dispositivo è facile da usare e da tenere pulito, garantisce un uso intenso e prolungato per diverse sessioni grazie alla sua batteria molto potente. La funzione di spegnimento automatico prolunga la durata della batteria, evitando gli inutili sprechi di energia.

Vaporizzatore G-Pen Pro

Confronto prezzi online

Prezzo aggiornato alle 15:44:36 del 15/11/2017
G Pen Pro: recensione completa e prezzi
4.8 (95%) 8 votes
Secondo il nostro parere, Gen Pen Pro è un dispositivo che può fare al caso sia dei novizi sia degli utilizzatori esperti e dal prezzo di mercato sicuramente alla portata di tutte le tasche. Se siete alla ricerca di un vaporizzatore a penna che sia in grado di regalarvi un’esperienza di qualità, questo prodotto è da tenere seriamente in considerazione.