Big Buddha Cheese

Nella scena cannabica oltre la Manica, la Cheese è diventato sinonimo di erba buona. Il suo gusto old school e gli effetti sublimi sono il marchio di fabbrica di questa varietà di cannabis. In questo articolo parleremo della varietà prodotta dalla Cheese creata da Big Buddha Seeds.


big-buddha-cheese-art

Semi di Big Buddha Cheese

Attualmente potrete trovare i semi di questo strain al miglior prezzo su internet. Ricordiamo che far germinare questi semi di cannabis in Italia costituisce un reato, quindi quelli qui proposti sono da considerarsi solo a scopo di collezione.

In Vendita
Big Buddha Cheese Femminizzata (Big Buddha)
Big Buddha Cheese Femminizzata (Big Buddha)

  • Prevalentemente Indica
  • Fiorisce in 56 giorni
  • Disponibile in bustine da 5 semi

Caratteristiche

La Big Buddha Cheese mostra più di un fenotipo nel suo ciclo di crescita, ma tutti mantengono qualità uniche dello strain originale (come la fattanza che ti procura, l’aroma di incenso ed il tipico sapore caratteristico).

Questa varietà di cannabis è ottima sia per la coltivazione indoor che per la outdoor. Le piante sono pronte in circa 7-9 settimane se cresciute in idroponica, mentre potrebbe volerci un’altra settimana nel terriccio. Sebbene possa crescere in sistemi di Sea of Green la BBC è una pianta che ha molti rami, con internodi che si estendono durante la fioritura per produrre gemme magnifiche, eleganti e sottili che assomigliano a quelle di una Kush.

Durante le ultime settimane appaiono cime voluminose e scintillanti ricoperte di resina.
Se coltivata outdoor la Big Buddha Cheese completerà il suo ciclo nella maggior parte dei climi presenti in Europa, prima che arrivino i primi freddi. La resa di questa pianta dipende molto da quanto è mite il clima. Per quanto riguarda il controllo dell’odore, la BBC è una delle piante che ha bisogno molta cura sotto questo punto di vista.

Sapore ed effetti

Il gusto è dove la varietà dà il meglio di sé. Quando viene fatta seccare e curata in modo appropriato il gusto è eccellente e ricorda il vero erbone, speziato e dolce. La botta che procura è bella forte, prettamente fisica (è pur sempre un’indica), ma la BBC risulta ottima anche per l’uso di tutti i giorni, rendendo questa varietà adatta sia per l’uso ricreativo che per quello medico.

Origini

La Cheese inizialmente fu clonata solamente nel Regno Unito, rimanendo per molto tempo confinata in quella nazione. Basandosi sul suo gusto e sugli effetti, molti ritengono che il clone originale apparso negli anni Ottanta derivasse dall’incrocio di una linea di Skunk ed una di Nothern Lights. Questo clone passò attraverso le mani di molti coltivatori e breeders, catturando l’attenzione di alcuni di loro che tentarono di creare il seme.


Big Buddha Cheese
4.42 (88.42%) 19 votes
I ragazzi della Big Buddha Seeds incrociarono la Cheese con una pianta maschio di varietà Afgana. Dopodiché incrociarono di nuovo l’ibrido con una madre Cheese per circa due anni, in modo da stabilizzare la nuova varietà. La Big Buddha Cheese è un’indica che ha anche la giusta quantità di sativa, con un tempo di fioritura molto breve ed un gusto particolare che la rende un classico tra gli amanti della ganja.