Cream Caramel Auto (Sweet Seeds)

La varietà Cream Caramel è così chiamata per il suo dolce aroma al caramello. Essa è a predominanza Indica, per più del 90%, ed è un incrocio tra tre differenti varietà: la BlueBlack, la Maple Leaf Indica e la White Rhino.


Queste tre varietà sono molto poco conosciute, ma sono tre delle migliori Indica distribuite da Sweet Seeds, e sono state usate per creare una prelibata varietà, quale la Cream Caramel.

Questa varietà presenta delle cime ricoperte da un dolcissimo mantello di resina, ricca di THC; l’odore di zucchero è qualcosa di particolarmente incantevole.

cream-caramel-auto-sweet-seeds

Ti verrà voglia di mangiarla!

L’aroma non è caratterizzato solamente da questo odore dolce di zucchero, ma da un generale sapore di miele con retrogusto di terra, dovuto alla presenza della genetica Blueblack.

Essendo predominante per il 90% da genetica Indica, questo strain porta con sé molte delle caratteristiche delle varietà Indica dalle quali essa proviene: gli effetti sono molto forti ed avvengono nell’immediato, comportando una sensazione generale di rilassamento che farà bene sia al corpo che alla mente.

Semi di Cream Caramel

Come già detto, questa varietà è una varietà sintetica sviluppata a partire da tre delle migliori Indica appartenenti a Sweet Seeds, ovvero BlueBlack, Maple Leaf Indica e White Rhino. Il fatto che questa varietà sia una varietà sintetica serve perché sviluppi lo stesso vigore e la stessa potenza di varietà ibride, garantendo comunque una omogeneità delle sue future discendenze.

La Cream Caramel si comporta bene sia indoor che outdoor, ed è il più delle volte tra le preferite fra coloro che ne fanno uso a scopo terapeutico. Il rapporto Indica/Sativa è elevato (90%/10%), ed è considerata una varietà a medio-alta produzione: di fatti può dare dai 400 ai 500 grammi per metro quadro in indoor, mentre può rendere quasi 600 grammi per pianta in outdoor. Il tempo per il raccolto in caso di coltivazione outdoor arriva con la fine di Settembre, o comunque non più tardi dei primi giorni di Ottobre. Per quanto riguarda il tempo di fioritura in indoor si parla di 8-9 settimane.

Questa varietà è altamente consigliata se si vuole intraprendere un’esperienza di coltivazione indoor per via della sua alta resa.

Abbiamo deciso di proporti queste varietà di Cream Caramel autofiorenti e femminizzate create da Sweet Seeds, insieme alle loro schede tecniche e ad altri strain derivati:

In Vendita
Semi di Cream Caramel Autofiorente (Sweet Seeds)
Semi di Cream Caramel Autofiorente (Sweet Seeds)

  • Altezza media: 65 cm
  • Genetica: CC x Ruderalis Hybrid
  • Resa indoor: 375 g/m²
  • Resa media outdoor: 75 g per pianta
  • THC: 18%
  • Disponibile in bustine da 3 o 5 semi

In Vendita
Cream Caramel F1 Fast Version Femminizzata (Sweet Seeds)
Cream Caramel F1 Fast Version Femminizzata (Sweet Seeds)

  • 90% Indica – 10% Sativa
  • Tempo di fioritura indoor: 49 giorni
  • Resa indoor: 525 g/m²
  • Resa media outdoor: 650 g per pianta
  • Disponibile in bustine da 3 o 5 semi

In Vendita
Black Cream Autofiorente (Sweet Seeds)
Black Cream Autofiorente (Sweet Seeds)

  • Altezza media: 85 cm
  • Fioritura 56 giorni
  • Genetica: CC x Autofiorente Pakistano
  • Disponibile in bustine da 3 o 5 semi

In Vendita
Cream 47 (Sweet Seeds)
Cream 47 (Sweet Seeds)

  • 50% Indica – 50% Sativa
  • Genetica: CC x AK 47
  • Tempo di fioritura indoor: 63 giorni
  • Resa indoor: 575 g/m²
  • Resa media outdoor: 425 g per pianta
  • Disponibile in bustine da 3 o 5 semi

Effetti

Gli effetti di questo strain possono essere considerati né troppo forti né troppo deboli. Sono una giusta via di mezzo che è molto apprezzata dai consumatori di cannabis in giro per il web.

Tra gli effetti principali vanno annoverati un estremo stato di rilassamento accompagnato da felicità ed euforia. Questo strain ha anche un’enorme influenza sull’aumento dell’appetito conseguente all’uso, mentre può indurre in stati di sonno se si è particolarmente stanchi.


Cream Caramel Auto (Sweet Seeds)
4.6 (92.86%) 14 votes
Queste proprietà portano la Cream Caramel ad essere enormemente utilizzata in campo medico: difatti è notoriamente usata in soggetti affetti da insonnia, ma anche in casi di spasmi muscolari e dolori articolari. Gli effetti euforici contribuiscono ad alleviare anche sintomi dovuti a stati di stress, stati d’ansia o stati depressivi.

Tra gli effetti negativi vanno citati solamente occhi e bocca molto disidratati, mentre non sono presenti casi di paranoia o mal di testa nel caso in cui venga usata in larga quantità.