Musei da visitare ad Amsterdam

Rijksmuseum

rijksmuseum

Il Rijksmuseum è il più grande e attrattivo museo nei Paesi Bassi, con più di un milione di visitatori ogni anno. Inaugurato nella primavera del 2013 dopo un decennio di ristrutturazioni, il museo ha una splendida collezione di capolavori del XVII secolo, età dell’oro per gli olandesi. Famoso per le opere di Rembrandt e altri artisti. Questi meravigliosi dipinti riflettono la storia e il carattere degli olandesi. Sculture uniche e vari oggetti d’antichità come mobili tradizionali, o modelli di navi e case di bambole.

Het Scheepvaart Museum – Il Museo Marittimo Nazionale

museo-marittimo-amsterdam-compressor

Dopo la sua ristrutturazione è diventato un posto molto affascinante da visitare. Con una nave a vela del XVII secolo nella sua banchina, è ricco di moderni apparecchi multimediali per la guida delle mostre ed è ricco di collezioni di dipinti, vecchie mappe e modelli di navi notevoli. Un altro museo che vale la pena vedere per conoscere la storia di Amsterdam e dei Paesi Bassi – una piccola nazione che era, secoli fa, una delle più grandi potenze marittime del mondo.

Museo di Van Gogh

museo-van-gogh

Questo modernissimo museo contiene circa 200 dipinti e 550 bozze di Van Gogh, che contribuiscono a mostrare tutti i suoi stati d’animo nel corso della sua vita. A questi si aggiungono anche le lettere di Van Gogh, che rendono questa raccolta una delle più grandi al mondo per quanto concerne i singoli artisti.

Oude Kerk

Oudekerksplein 15 (Oude Kerk). Aan de koorzijde is goed het complexe karakter van de hallenkerk te zien.
Oudekerksplein 15 (Oude Kerk). Aan de koorzijde is goed het complexe karakter van de hallenkerk te zien.

Questa enorme e vecchia chiesa protestante rimane forse l’unico barlume di calma nel quartiere a luci rosse. La struttura della chiesa presenta poi un complesso di piccole case attaccate ad essa. I suoi edifici, con stile gotico-rinascimentale, sono stati utilizzati dai marinai per orientarsi. Per alcuni una passeggiata serale intorno alla chiesa, nella zona della vita notturna, potrebbe essere interessante.

Casa di Anne Frank

casa-anne-frank

La casa di Anne Frank si trova nel centro di Amsterdam, ed è il nascondiglio in cui Anne Frank scrisse il suo famoso diario, durante la seconda guerra mondiale. L’originale del diario è in mostra, così come gran parte della casa di Anne Frank.

Schuttersgalerij – Civic Guards Gallery

Schuttersgalerij-compressor

Questa galleria è colpita da una luce naturale stupenda, e grazie alla luminosità potrete osservare meglio i vecchi dipinti del Secolo d’Oro olandese. Le tele esposte potrebbero non essere sempre i capolavori dell’arte (quelli che si possono vedere al Rijksmuseum), ma sono più che altro ritratti di gruppo di cittadini di Amsterdam, con le loro mogli, un unico documento squisito della civiltà e della cultura olandese di quei tempi.

Dai un voto a questo articolo:
Ritorna all’indice generale del tuo viaggio ad Amsterdam. O dai un’occhiata ai migliori coffee shop di Amsterdam.