Haze Square Pro

L’Haze Square Pro è uno dei più recenti vaporizzatori portatili per cannabis molto versatile che, da diverso tempo ormai, ha sostituito l’Haze V3. Caratterizzato dalla presenza di un sistema a vassoio rotante, è un vaporizzatore a convezione di cui stiamo per presentare la recensione. Seguici nelle prossime righe per saperne di più!

vaporizzatore portatile haze square pro

Haze Square Pro

Haze Square Pro

Confronto prezzi online

Prezzo aggiornato alle 16:13:18 del 17/10/2018

Come funziona?

Partiamo dalle basi, ossia il funzionamento di Haze Square Pro. Praticamente è davvero molto semplice. Basta infatti iniziare ruotando il quadrante sul retro del dispositivo, così da separarne rapidamente le due metà.

Si prende poi la metà con le camere, si solleva la camera di caricamento dal guscio per scoprire le 4 camere. Ciascuna di esse, deve essere riempita con massimo 0,25 grammi. In ogni caso, è bene ricordare che le prestazioni migliori si concretizzano con un riempimento al 70% della capacità.

Non bisogna tamponare il materiale, ma anzi lasciare che l’aria fluisca liberamente. Per procedere, bisogna poi tenere conto delle funzionalità di tre pulsanti. Sì, la procedura non è macchinosa ed è davvero tutto molto semplice!

Come vedremo poi, per chi utilizza Haze Square Pro sono disponibili ben cinque impostazioni predefinite di temperatura tra le quali scegliere.

C’è ben di più: chi vuole, può configurare il tutto tramite un’app desktop dedicata! Vediamo meglio tutto quello che riguarda la temperatura nelle prossime righe.

Controllo della temperatura

Iniziamo ricordando che, nel caso di questo vaporizzatore, l’intervallo della temperatura è compreso tra  i 160 e i 250°C. Le temperature più alte sono particolarmente adatte ai concentrati.

L’utente non può disporre di un controllo preciso della temperatura sull’unità ma, come già ricordato, sono disponibili 5 preset che consentono di apprezzare comunque un’ottima flessibilità.

Qualità del vapore

La qualità del vapore di Haze Square Pro è davvero sorprendente e, stando anche alle opinioni lette su forum di settore internazionali, ha generalmente trovato un’ottima accoglienza. Come già detto, si tratta di un vaporizzatore che usa la convezione per riscaldare il materiale,

La resistenza al tiro è leggera, e dopo qualche utilizzo a vuoto per farlo entrare in rodaggio non si sente sapore di plastica. Molto importante è ricordare che, dopo i primi utilizzi, la produzione di vapore è ottimale.

Il vapore, inoltre, è decisamente più caldo rispetto a quello di altri vaporizzatori, ma non dura troppo e non rischia di far bruciare la gola.

Batteria

Il vaporizzatore Haze Square Pro possiede una batteria interna caratterizzata da un’autonomia di circa 45 minuti. Chiaro è che sulla durata incide molto la temperatura a cui il dispositivo viene utilizzato.

Per ricaricare il vaporizzatore si utilizza una porta USB-C ed il caricamento completo si raggiunge in solamente mezz’ora.

Opinione e prezzi

Questo vaporizzatore a convezione colpisce prima di tutto per il suo design compatto. Quando lo si tiene in mano, però, ci si rende conto che non è un dispositivo leggerissimo. Ricordiamo infatti che la scocca è realizzata in alluminio anodizzato.

Chi pensa di poterlo portare in giro comodamente nelle tasche dei jeans deve ripensarci un attimo. L’Haze Square Pro – il nome suggerisce la forma quadrata del dispositivo – è infatti più adatto per uno zainetto o un giaccone.

Un aspetto indubbiamente positivo riguarda la possibilità di pre-ricaricare le 4 capsule per consumarle poi successivamente senza dover riaprire tutto quanto. Il sistema di capsule, ribadiamo, è legato all’innovativo sistema a vassoio.

Grazie ad esso, una volta riassemblate tutte le parti è possibile godersi ben 4 sessioni consecutive semplicemente facendo ruotare il vassoio da una capsula all’altra, con un procedimento che ricorda molto il più celebre dei rompicapo, il cubo di Rubik.

Haze Square Pro

Haze Square Pro

Confronto prezzi online

Prezzo aggiornato alle 16:13:18 del 17/10/2018